Attualità, Comunicati stampa, Cultura, In evidenza, Osservatori, Partecipazione, Urbanistica

Il Cinema Concerto è degli osimani!

Il M5S di Osimo, coerentemente con la propria posizione in campagna elettorale, continua ad esprimere la propria netta contrarietà alla vendita del Cinema Concerto, anche nel caso in cui gli acquirenti fossero i frati francescani per finalità interne meritorie ma pur sempre riferite ad esigenze del loro ordine e non dei cittadini osimani.

Il Mercato dell’erbe e i locali dell’ex Cinema Concerto rappresentano dei luoghi pubblici simbolo della città con un valore storico e sociale insostituibili. Questi luoghi devono essere utilizzati e restituiti alla comunità.
Essi sono stati oggetto di recenti assemblee cittadine di co-progettazione, veri e propri laboratori di democrazia partecipata a cui anche il Sindaco Pugnaloni ha partecipato (seppure nello spazio di brevi visite). Per il Cinema Concerto, (che contiene diversi altri locali oltre la sala cinema), l’idea di riqualificazione urbana emersa dalle assemblee a cui hanno partecipato semplici cittadini e diverse associazioni, prima fra tutte ConcertAzione, è quella di inaugurarvi una Casa delle Arti e delle Culture co-gestita da varie associazioni (che si occupano di arte, musica, teatro, ambiente, diritti civili, ecc.) da utilizzare per conferenze, corsi di formazione, laboratori, concerti, proiezioni di film, spettacoli teatrali. All’interno postazioni internet, una sala prove per le band locali, una sala lettura per anziani e un bar, sono state le proposte al momento più gettonate.

Riteniamo pertanto preoccupante il commento di Simone Pugnaloni con cui si dichiara favorevole all’alienazione del cinema e ne ipotizza addirittura la vendita ai frati francescani entro Natale. Sarebbe questo il nuovo modo di fare politica, basato sulla partecipazione dei cittadini e sul perseguimento dei loro interessi?

Caro Sindaco, non faccia l’errore di mettersi contro la volontà dei cittadini e di assumere comportamenti autoritari. Non venda il Cinema Concerto, né la pelle dell’orso (cioè quella dei cittadini) prima di averlo ammazzato, perché noi del Movimento 5 Stelle difenderemo gli interessi degli osimani e daremo battaglia fino in fondo.

Movimento 5 Stelle Osimo

3 Comments

  1. Sandra

    Bravi!!!

Trackbacks / Pings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *